Come Fare Trading Con Lo Scalping

Il mercato forex (leggi anche 5 ottimi motivi per investire nel Forex Trading) esiste ormai da molto tempo e le strategie di trading ideate dagli esperti del settore sono sempre più efficaci e redditizie. Ma per operare con successo in questo mercato, bisogna adottare tecniche comprovate e una di queste è lo scalping. Prima, però, è necessario fare un preambolo. (leggi anche Strategie Forex di Successo)

Come Fare Trading Con Lo Scalping

Nel Forex si possono aprire varie posizioni e anche modificare la durata stessa delle operazioni. Nello specifico, col trading tradizionale la durata si calcola a partire dall’istante stesso di entrata nel mercato sino al momento in cui una posizione viene chiusa e si esce dagli scambi. Nel forex , invece, la durata delle posizioni aperte è di durata abbastanza breve: generalmente, vi sono quelle settimanali (breve periodo), quelle che restano aperte per 2 o 3 mesi (medio periodo) e infine le posizioni che hanno una durata superiore a 3 mesi (lungo periodo).

In realtà, vi sono altri due tipi di durata per le operazioni di trading:

  • le operazioni che si aprono e si chiudono nello stesso giorno, vengono definite trading intraday o day trading;
  • le operazioni che si aprono e si chiudono nel giro di pochi minuti o a volte secondi, viene chiamato scalping.

Scalping: Cos’è E Come Funziona

Lo scalping è una strategia di trading utilizzata nel Forex in cui le operazioni finanziarie vengono aperte e chiuse in tempi brevissimi, solitamente in un range di tempo va dai pochi secondi fino ad un massimo di 15 minuti circa. Si tratta di una strategia molto aggressiva, adatta a chi vuole ottenere risultati rapidi senza essere obbligati a tener conto dei grandi cicli di mercato.

La prima cosa che viene da pensare è che nel trading tradizionale sul Forex il guadagno del trader è correlato alla durata di una posizione: di conseguenza, quindi, i guadagni sono contenuti se proporzionati al tempo in cui una posizione di scalping resta aperta. Di solito, chi fa scalping lo fa come mera attività speculativa, dove i guadagni si aggirano intorno a pochi pips; questo significa anche che non si usano commissioni percentuali, ma fisse. Così facendo, si tende a far aumentare la posta in gioco grazie anche all’effetto leva che riduce il costo delle commissioni.

Lo scalping può essere adatto anche ai principianti, in quanto per entrare ed uscire dal mercato in tempi brevissimi non bisogna tener conto di tutti quei fattori che solitamente influenzano gli investimenti sul medio e lungo termine. Grazie a questa strategia si possono sfruttare variazioni nel mercato anche minimali per guadagnare fin da subito, senza aspettare mesi per vedere i profitti dei propri investimenti.

Scalping Forex: Pro e Contro

Vista la sua brevissima durata, lo scalping ha degli indubbi vantaggi e svantaggi. Ad ogni modo, bisogna fare sempre la massima attenzione nell’utilizzare questa tecnica. Si tratta infatti di una grande opportunità soprattutto grazie al fatto che non vi sono commissioni sulle singole operazioni che si effettuano. L’unico prezzo da pagare è quello che pagano anche tutti gli altri traders, ovvero gli spread tra il prezzo Bid (di vendita) ed il prezzo Ask (di acquisto). Ma il grande vantaggio dello scalping è anche quello di poter utilizzare la leva finanziaria per far aumentare i propri guadagni, aumentando (virtualmente) il capitale investito.

Si tratta tuttavia di una strategia che ha degli indubbi svantaggi. Innanzitutto, dovete considerare che si tratta di una tecnica non semplicissima da usare: il trader dovrà sempre mantenere alta la concentrazione e monitorare bene la situazione del mercato prima di investire; solo in questo modo riuscirà a capire il momento più adatto per aprire e chiudere un trade in poco tempo. Chi utilizza lo scalping, farebbe meglio ad utilizzarlo su una sola coppia di valute che conosce bene, così da evitare brutte sorprese.

Per allenarvi ad usare efficacemente questa tecnica, vi consiglio di iniziare con un conto demo utilizzando una delle varie piattaforme di trading online e testarlo fin quando non riuscirete a chiudere un consistente numero di operazioni positive.

Come Fare Trading Con Lo Scalping

Come abbiamo detto, lo scalper apre posizioni speculative per trarre un guadagno nel breve periodo. Per lui non conta quindi se il trend sul quale opera sia di breve, medio o lungo periodo o se sia rialzista o ribassista: egli utilizzerà sempre e solamente grafici con un timeframe molto ristretto cercando di guadagnare da qualsiasi tipo di variazione del prezzo, anche quelle quasi insignificanti.

Strategie di Scalping

Detto questo, vediamo ora qualche tecnica pratica che, vista la natura dello scalping, dovrà essere molto semplice e veloce. L’obiettivo è quello di aprire un trade e chiuderlo appena pochi minuti o secondi dopo averlo aperto.

Per fare questo il trader dovrà puntare sui mercati in cui è presente una maggiore liquidità, a fronte di un rischio altrettanto minimo. Questo ci fa capire che la migliore strategia scalping nel Forex è quella di utilizzare take profit e stop loss molto ridotti, anche di soli 3 o 4 punti dall’entrata. Chi utilizza questa strategia deve aprire e chiudere moltissimi trade ogni giorno con l’unico obiettivo di raggiungere dei profitti tali però da coprire le spese dell’operazione stessa.

Altra strategia molto utilizzata dai trader che fanno scalping Forex è quella di fare trading entrando in contro trend. Questo significa andare ad operare con supporti e resistenze puntando sul “rimbalzo” del prezzo, ovvero all’interno di supporti e sotto le resistenze. Questa tecnica prende il nome di barra Gimmee (o gimme), ovvero una barra di inversione che si verifica dopo una discesa o una salita dei prezzi in un mercato che si sta muovendo in un ampio laterale. Tale barra viene però individuata aggiungendo al nostro grafico le bande di Bollinger.

Una barra gimmee è quindi una barra che inverte la direzione una volta che i prezzi hanno toccato la banda di Bollinger superiore o quella inferiore, in un mercato che si sta muovendo in un trading range. Per utilizzare questa tecnica, le barre devono avere le seguenti caratteristiche:

  • il prezzo di apertura deve essere inferiore a quello di apertura;
  • il prezzo di chiusura deve essere superiore a quello di apertura.

Un’altra strategia di scalping forex è quella che prevede l’utilizzo delle bande di Bollinger, in modo da aumentare la percezione del momento in cui il prezzo arriva ad un massimo relativo e rimbalzare. Potrebbe anche capitare che l’andamento di uno strumento finanziario cambi direzione nel momento in cui tocca o supera le bande di Bollinger.

In questo caso fate attenzione alle bande, che non devono essere troppo inclinate. Inoltre, se il prezzo tocca e supera la banda inferiore che non è inclinata verso il basso, allora potrebbe presto risalire; allo stesso modo potrebbe capitare che il prezzo tocca e supera la banda superiore non inclinata alta: in questo caso il prezzo tenderà a scendere nuovamente.

Scalping a 5 minuti

Da segnalare, è anche il sistema di trading sul momentum a 5 minuti. Lo scalping a 5 minuti è basato sulla ricerca di una forza che scateni un movimento su un grafico a breve termine, in questo caso sul grafico a timeframe di 5 minuti. Per utilizzare questa tecnica, i traders devono basarsi su 1 principale indicatore:

  • la media mobile esponenziale (EMA) a 7 e 21 periodi (vedi figure sotto), in quanto dà più rilevanza ai movimenti più recenti e ideale quindi agli scambi a breve termine e per determinare il trend.

 

 

EMA 7 (linea verde) è in crescita sopra EMA 21 (linea blu). Ciò segnalerà l’attuale slancio verso l’alto ed entreremo solo in long per acquistare.
Segnale: il prezzo che tocca la linea blu (Ema 21) ci fa entrare lunghi subito dopo la chiusura positiva della candela sopra la linea blu. Al contrario, candela completamente formata sotto la linea blu annulla il segnale:

Come Fare Trading Con Lo Scalping

 

 

Nella figura sotto l’EMA 7 (linea verde) è in discesa, sotto l’EMA 21 (linea blu). Ciò segnalerà l’attuale slancio verso il basso ed entreremo solo in short.
Segnale: prezzo che tocca il blu ( EMA 21). Entriamo in short  sulla prima candela che chiude sotto la linea blu (Ema 21). Al contrario, il segnale short sarebbe stato annullato se la candela si fosse formata completamente sopra la linea blu:

Come Fare Trading Con Lo Scalping

 

Altra tecnica di scalping forex è quella su un trend con le media mobile semplice a 14 o 15 periodi. In questo caso, quando il prezzo ha una direzione ben definita e si verifica un trend abbastanza accentuato, il prezzo tenderà a rimbalzare sulla media mobile inclinata e di conseguenza sulla direzione del trend.

Piattaforme che consentono di fare Scalping

Non tutti i brokers tramite le loro piattaforme consentono di fare scalping (primo tra tutti Plus500).  Cliccando sull’immagine sotto si apre una scheda da dove verificare i brokers che lo consentono:

Come Fare Trading Con Lo Scalping

 

Conclusioni

Ricordate che per fare forex trading utilizzando lo scalping presuppone una buona dose sia di autocontrollo sia anche di money management. Solo in questo modo si potranno fare operazioni redditizie nel lungo periodo.

Piattaforme Trading e Siti Trading Affidabili (aggiornati al 2018)

Piattaforme
Min. Deposito
Demo Gratuita
€10
€100
€100
€50

(*I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

 

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi conoscere e seguire valide strategie di Trading? Ecco IL CORSO giusto da seguire!
... Dopo il Corso, allenati senza rischiare con un Conto Demo

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *