I 5 Migliori Titoli Azionari con Dividendi Mensili (NASDAQ e NYSE)

Gli investitori con reddito fisso, tra cui i pensionati, sono spesso frustrati dal fatto che, devono pagare le bollette ogni mese, mentre il reddito dei fondi investiti è su base trimestrale (nella migliore delle ipotesi). Una soluzione potrebbe essere l’investimento in dividendi azionari.

 

1) PROSPECT CAPITAL

Prospect Capital Corporation (NASDAQ: PSEC) è un’impresa specializzata nello sviluppo aziendale, che investe in aziende private e società quotate in borsa. L’attività principale della Prospect Capital è il prestito alle piccole e medie imprese. Il titolo è vantaggioso dal punto di vista degli investimenti, con un rapporto prezzo/utile (P/B) di appena 0,6, significativamente inferiore alla media del settore che è di 1,5. Inoltre, da gennaio 2016, Prospect Capital ha raggiunto un tasso medio di crescita del 35% e una crescita del reddito netto del 22% su base triennale. La società gode anche di un margine operativo superiore al 40%. Prospect Capital è un titolo relativamente poco costoso, con 6,06$ ad azione, e una variazione annuale tra i 5,30$ e gli 8,85$ ad azione. Il rapporto dividendo/prezzo è uno dei più alti disponibili, stabile al 16,5%.

2) LTC Properties

LTC Properties Inc. (NYSE: LTC) è nel business dell’assistenza sanitaria. LTC è un fondo di investimento immobiliare (REIT) che investe principalmente in strutture sanitarie di lunga degenza, possiede delle proprietà e fornisce mutui e leasing, oltre ad occuparsi di altri tipi di investimento. Gli obiettivi della società comprendono l’incremento del capitale e la garanzia di un reddito regolare per gli azionisti. Nel gennaio 2016, il titolo LTC ha raggiunto 43,67$, con una variazione annuale tra 38,64$ e 48,85$. La crescita triennale del fatturato medio di LTC è del 11,8%,  un po’ al di sotto della media del settore che è del 15,6%, ma in tre anni, la crescita del reddito netto medio è stata del 14,2%, ben al di sopra della media del settore che è al 9,8%. Bisogna considerare che l’utile netto determina ciò che una società può permettersi di pagare in dividendi. LTC ha incrementato i suoi dividendi ogni anno tra il 2010 e il 2015, e la resa è fino al 4,76%, superiore alla media dei REIT.

3) Main Street Capital

Main Street Capital Corporation (NYSE: MAIN) è simile a Prospect Capital; è una società specializzata in investimenti, impegnata nello sviluppo e nel finanziamento delle piccole e medie  imprese. La società investe principalmente in aziende del mercato medio con un fatturato annuo tra i 10 e i 100 milioni di dollari. Main Street ha un valore di mercato di 1,4 miliardi di dollari. In tre anni la crescita media dei ricavi è stata del 28,6%, e la crescita media dell’utile netto è stata del 17%. L’azienda è stata fondata nel 1997 e i suoi pagamenti di dividendi sono in aumento dal 2011. Il rapporto dividendo/prezzo è del 7,44%. Il titolo è a 28,79$, con una variazione annuale tra 24,21$ e 33,15$.

4) REALTY INCOME

Realty Income Corporation (NYSE: O) è conosciuta come “azienda mensile del dividendo”. La società ha cercato di essere all’altezza di questa fama, mostrando una crescita annuale dell’interesse dei dividendi di circa il 5% dal 1995 al 2015. Realty Income opera come REIT, e si occupa di acquisizione immobiliare e leasing, oltre che di concessione di credito, gestione del portafoglio e  consulenza sul mercato dei capitali. Ha un ampio portafoglio con diverse migliaia di immobili commerciali. Realty Income in tre anni ha avuto una crescita del fatturato medio del 31,5%, ma il suo margine netto del 25% è un po’al di sotto della media del settore, che é del 28%. Il titolo è a 54,9$ dalla fine di gennaio 2016, con una variazione annuale tra 43,15$ e 55,74$. Il rapporto dividendo/prezzo di Realty è del 4,14%.

5) Hugoton Royalty Trust

Fondata nel 1998 a Dallas, Hugoton Royalty Trust (NYSE: HGT) è un trust espresso con un interesse utile netto del 80% in petrolio e gas naturali. Hugoton ha effettuato pagamenti mensili regolari dei dividendi a partire dal 1999, e offre un rapporto dividendo/prezzo del 14.05%. Questo è un altro titolo vantaggioso dal punto di vista degli investimenti, con un rapporto P/B di 0,6. Gli investitori possono anche beneficiare del fatto che a causa del calo dei prezzi del petrolio, il titolo è a 1,44$ ad azione, con una variazione annuale tra 98 centesimi e 8,40$. Un’inversione di tendenza dei prezzi del petrolio dovrebbe offrire agli investitori l’opportunità di realizzare notevoli guadagni in conto capitale, oltre che un generoso rapporto dividendo/prezzo.

Plus500

Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Share on Reddit0
Vuoi allenarti col Trading senza rischiare?
Prova il Conto Demo della piattaforma Markets.
Comincia a prendere confidenza col trading senza rischiare il tuo capitale. VAI ALLA DEMO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cookies Policy Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close