La speculazione finanziaria

speculazione finanziariaLa speculazione finanziaria è sempre stata oggetto di molte discussioni. I fautori della teoria del mercato efficiente dicono che il mercato è sempre abbastanza “ragionevole”, rendendo la speculazione una strada inaffidabile e poco saggia per generare profitti.

Gli speculatori ritengono invece che il mercato reagisce in modo imprevedibile ad una serie di variabili. E, queste variabili, rappresentano un’opportunità unica per accrescere il proprio capitale! Alcuni professionisti del mercato paragonano gli speculatori a dei “giocatori d’azzardo”, ma pensano anche che in un mercato sano sia costituito non solo da hedgers ed arbitraggisti, ma anche da speculatori.

Quindi, prima di proseguire, sarà bene differenziare queste tre distinte figure. Un hedger, praticamente, è quell’investitore che assume dei rischi eccessivi. Se un hedger, ad esempio, possiede 500 azioni di una società petrolifera, ma si teme che il prezzo del petrolio potrebbe presto diminuire sensibilmente in valore, lui o lei potrebbe vendere le azioni a breve oppure utilizzare una delle molte strategie di copertura finanziaria.

L’arbitraggio, invece, é un’operazione di valore capitale per generare un rendimento certo attuata da operatori (detti arbitraggisti) che lucrano dalla differenza dei prezzi tra le varie borse. Gli arbitraggisti, sono operatori che hanno un portafoglio chiuso. Ma un arbitraggista cerca di sfruttare anche le tante inefficienze del mercato, anche quando riescono a guadagnare denaro sfruttando il ritardo (anche di nanosecondi!) con cui i vari mercati immettono dei dati nei loro server “Exchange” (arbitraggio della latenza).

Cosa è la speculazione?

Ognuno degli investitori sopra citati è essenziale per un mercato efficiente e sano. Ma ora parleremo della speculazione e del perchè essa è così criticata.

L’economista John Maynard Keynes è uno dei giganti della finanza. Egli disse che la speculazione è conoscere il futuro del mercato meglio del mercato stesso! Invece di acquistare azioni di una società di alta qualità a lungo termine e con potenziale al rialzo, lo speculatore cerca le occasioni in cui un movimento significativo dei prezzi sia più probabile.

Supponiamo che un investitore abbia acquistato 300 azioni della Boeing perché credeva che l’aviazione e l’industria aerospaziale in generale fosse in rapida crescita. Se il prezzo del Boeing scendesse il giorno dopo e senza un motivo importante, probabilmente acquisterebbe più azioni a causa del crollo dei prezzi.

L’investitore B (lo speculatore), invece, potrebbe vendere subito le sue 300 azioni, perché crede che le azioni Boeing non subiranno un aumento dei prezzi nel breve o medio termine. L’investitore B può aver valutato la salute e altre informazioni della Boeing, ma il suo principale metro di giudizio è stato il prevedere a breve termine un movimento dei prezzi.

speculazione finanziariaI grandi detrattori della speculazione credono, invece, che investire denaro esclusivamente sulla base di un evento che potrebbe accadere in un prossimo futuro è come “giocare d’azzardo”! Gli speculatori sostengono di utilizzare una grande quantità di dati per valutare il mercato e scommettono esclusivamente sulla possibilità o meno di captare altri indicatori statisticamente significativi! In pratica, la speculazione è una forma di investimento in cui l’attività di previsione è puramente soggettiva: l’investitore ha certe aspettative che, se realizzate, generano un utile, altrimenti una perdita.

Speculare è così facile come sembra?

John Maynard Keynes disse anche a proposito: “… i casinò dovrebbero, nel pubblico interesse, essere inaccessibili e costosi!” E forse lo stesso vale per le borse.” Cercare di avere successo nel mercato è difficile come e quanto cercare di avere successo in un casinò! Un recente studio condotto dal North American Securities Administrators Association ha scoperto che solo il 30% degli speculatori sono in attivo e solo il 12% aveva un potenziale di redditività a lungo termine. Gli speculatori più redditizi spesso lavorano per delle imprese commerciali che offrono formazione e risorse al fine di aumentare le loro probabilità di successo. Per chi specula in maniera indipendente, sarà necessaria una grande quantità di tempo per effettuare ricerche di mercato, seguire gli eventi, le ultime notizie e imparare e capire le strategie di trading più complesse.

Come speculare

L’arte di speculare copre una vasta gamma di tattiche commerciali, tra cui il pairs trading e lo swing trading, che utilizzano strategie di copertura e schemi grafici di riconoscimento. Gli speculatori sono spesso abili a tracciare l’analisi fondamentale, tra cui società sovra o sotto-valutate, l’ammontare degli interessi a breve termine che una società detiene, l’analisi delle retribuzioni ecc. Insieme a queste qualità di valutazione, uno speculatore esperto sa che i movimenti a breve termine dei mercati di investimento sono in gran parte legati agli eventi del mondo.

Un conflitto in Medio Oriente potrebbe influenzare il prezzo del petrolio, un capo di governo dell’Eurozona potrebbe causare un movimento “violento” negli indici di mercato oppure una modifica sostanziale del tasso di disoccupazione potrebbe far impennare o precipitare i mercati.

Come imparare ad essere uno speculatore

Ogni abilità richiede tempo per essere imparata e padroneggiata. Prima di investire con denaro reale, cercate di crearvi un account virtuale attraverso uno dei tanti siti finanziari gratuiti. Scoprite come si comporta il mercato e vedete come i vostri titoli preferiti reagiscono agli eventi del mercato. Molti operatori consigliano anche di leggere il libro, “Come fare soldi in azioni” di William O’Neil, ed usatelo come un valido riferimento per imparare l’arte della speculazione. Questo libro e molti altri, vi forniranno dei suggerimenti pratici per la negoziazione e la gestione del rischio.

Conclusioni

La speculazione sta rapidamente crescendo in popolarità a causa del facile accesso ai mercati mondiali di investimento tramite portali di intermediazione online. Tenete a mente che la speculazione è difficile da padroneggiare, quindi trascorrete più tempo possibile esercitandovi tramite un conto virtuale.

Quando riuscirete a conseguire una serie ininterrotta sui mercati, solo allora dovreste prendere in considerazione di speculare con soldi reali! In ogni caso, cercate di differenziare i vostri investimenti e non seguite la massa. Il successo nella speculazione è un mix di abilità, tempo ed esperienza che hanno bisogno di tempo per essere padroneggiate e sono caratteristiche che la maggior parte delle persone che lavorano al di fuori del settore finanziario non hanno! Quindi, un approccio più “passivo” potrebbe produrre risultati migliori.

Sommario Recensione
Data Recensione
Articolo
La speculazione Finanziaria
Voto
51star1star1star1star1star
Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Share on Reddit0
Vuoi allenarti col Trading senza rischiare?
Prova il Conto Demo della piattaforma Markets.
Comincia a prendere confidenza col trading senza rischiare il tuo capitale. VAI ALLA DEMO

2 thoughts on “La speculazione finanziaria

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cookies Policy Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close