Le Migliori 5 Azioni Del Settore Elettronico

Oggi la domanda di componenti ed apparecchiature elettroniche proviene da un ampio target di acquirenti, che vanno dai privati ad interi settori industriali. Di conseguenza, gli investimenti in azioni del settore elettronico sono in grado di fornire opportunità di investire nella crescita, perché un prodotto di successo porta spesso enormi rendimenti derivanti dalla immediata e sostenuta domanda mondiale. Dispositivi e componenti elettronici svolgono un ruolo sempre più importante nella vita moderna, grazie soprattutto alla crescente domanda di tali componenti per l’industria automobilistica. A questo proposito, vediamo ora alcuni dei migliori titoli del settore elettronico.

Texas Instruments Inc. (TXN)

La Texas Instruments era un nome abbastanza familiare per gli appassionati di gadget molto tempo prima dell’avvento della calcolatrice tascabile. Questa società realizza innovazioni tecnologiche da ben 85 anni, ed è specializzata nella produzione di semiconduttori. Con una capitalizzazione di mercato di $ 70,6 miliardi al 15 agosto, 2016, questa azienda ha un (moderato) rapporto debt to equity di 0,3 e un ROE del 30.16%, più del doppio della media del settore (13,4%). Il prezzo del titolo TXN è aumentato del 28.31% nel 2016, ed ha un dividend yield del 2,16%.

Qualcomm Inc. (QCOM)

Qualcomm è famosa non solo per produrre i processori degli smartphone, ma sviluppa e produce anche semiconduttori e tecnologie di comunicazione, tra cui 4G e tecnologie wireless di nuova generazione. Al 3 agosto 2016, la società ha annunciato che il nuovo Samsung Galaxy Note 7 sarà caratterizzato dal processore Qualcomm Snapdragon 820 con modem integrato X12 LTE e il Qualcomm Haven per la scansione biometrica “eye-based” (scansione dell’iride). Al 15 agosto 2016, Qualcomm aveva una capitalizzazione di mercato di $ 92 miliardi. Nel corso dei tre anni precedenti, l’azienda ha registrato una crescita media annua dei ricavi del 9,8%, leggermente superiore alla media del settore (6,0%). Il prezzo del titolo QCOM è inoltre aumentato del 24.90% durante il 2016, ed ha un dividend yield del 3,16%.

Broadcom Ltd. (AVGO)

Broadcom progetta, sviluppa e fornisce una vasta gamma di servizi di connettività e semiconduttori per infrastrutture cablate, comunicazioni wireless e storage enterprise. L’azienda ha una capitalizzazione di mercato di $ 69,4 miliardi e, nel corso dei tre anni precedenti, la crescita media annua di questa società è aumentata del 42,4%. Ovvero, più di sette volte superiore alla media del settore (6,0%). Senza contare che l’aumento della crescita del reddito medio annuo netto del 34,3%, in un periodo in cui la media del settore si attesta al 13,8%. Il prezzo del titolo AVGO è aumentato del 20,93%, ad agosto 2016, ed ha un dividend yield del 1,05%.

Apple Inc. (AAPL)

Apple non opera con successo solo nel settore tecnologico, ma sviluppa anche molte innovazioni in quello elettronico. Con la sua capitalizzazione di mercato pari a $ 590 miliardi, è la più grande azienda al mondo. Il 15 agosto scorso, Warren Buffett ha pubblicamente annunciato di aver aumentato la sua partecipazione in Apple del 55%, a 15,23 milioni di azioni. Nel corso dei tre anni precedenti, Apple ha registrato una crescita media annua dei ricavi del 14,3%, rispetto alla media del settore del 5,7%. Il prezzo del titolo AAPL è aumento inoltre del 4% nel 2016, ed ha un dividend yield del 1,99%. Il 27 luglio 2016, gli analisti di Raymond James hanno aggiornato il loro rating su Apple, fissando un obiettivo di prezzo a $ 129.

Amphenol Corp. (APH)

azioniAnche se pochissimi conoscono la Amphenol, quasi tutti noi abbiamo avuto qualche esperienza con il prodotto più famoso della società, il connettore PL-259 (noto anche come “connettore UHF”), che collega il cavo alla televisione. Ma l’azienda realizza vari tipi di cavi, compresa la fibra ottica, così come una varietà di dispositivi di collegamento elettronici per il settore dei trasporti e aerospaziale. Amphenol ha una capitalizzazione di mercato di $ 18,7 miliardi e nel corso dei tre anni precedenti, ha registrato una crescita media dei ricavi annui del 9,1%, quattro volte superiore alla media del settore del 2,2%. Il margine operativo a 12 mesi della società è pari al 19,1%, che è più del doppio della media del settore (8,3%). Il prezzo del titolo APH è aumentato del 15.87% durante il 2016, registrando un record intraday di $ 60,79 e un prezzo di chiusura record di $ 60,52 il 15 agosto scorso. Quest’azione ha inoltre un dividend yield dello 0,93%.

Vuoi allenarti col Trading senza rischiare?
Prova il Conto Demo della piattaforma Markets.
Comincia a prendere confidenza col trading senza rischiare il tuo capitale. VAI ALLA DEMO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cookies Policy Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close