Le Migliori Azioni Per Settore Secondo Credit Suisse

Come ogni anno, gli analisti della famosa banca d’affari Credit Suisse hanno selezionato i titoli azionari più promettenti per l’anno 2013/2014 presenti nei listini mondiali. In generale, l’istituto rimane a favore dell’investimento nei mercati azionari mondiali, che quest’anno beneficeranno di driver come le politiche monetarie espansive e le dinamiche degli utili. Vediamo ora quali sono le migliori azioni su cui investire, settore per settore.

migliori titoli

1. Energia

Nel comparto energia, il rating rimane “neutral”, poiché a seguito della discesa delle quotazioni delle commodity i prezzi non ne beneficeranno. L’unico titolo europeo presente nella classifica è Royal Dutch Shell (RDSB). Negli Stati Uniti, invece, le preferenze vanno invece ad Anadarko (APC) e Schlumberger (SLB). Nell’area dei paesi emergenti i migliori titoli energetici sono Novatek (NVTK), Ultrapar (UGP) e Pacific Rubiales (PEGFF), mentre in Cina il titolo su cui puntare è Cnooc (CEO).

2. Materiali

Nel settore dei Materiali rating è “neutrale”, in quanto ha accusato una performance negativa negli ultimi mesi. Il gigante inglese Bhp Billiton (BHP), leader mondiale, e la svizzera Lonza (LONN) sono gli unici titoli selezionati in Europa, mentre in America Latina la scelta cade su Mexichem (MEXCHEM).

3. Industriale

Il rating del settore Industriale è overweight (sovrappesare): in Europa, i migliori titoli sono Schneider Electric (SND), Siemens (SIE), lo svizzero Georg Fischer (GFIN), Abb (ABB), Schindler (SHLRF). Negli Stati Uniti, la scelta ricade su General Electric (GE), Honeywell (HON), Masco (MAS) e nei mercati emergenti (Malesia) a Gamuda (5398.KL).

4. Auto

Il rating del settore auto è overweight, ma gli unici titoli consigliati dall’istituto svizzero non si trovano né in Europa né negli Stati Uniti! Si tratta dei giapponesi Toyota Motors (TM), Bridgestone (BRDCY) e Honda Motor (HMC).

5. Beni di Consumo ciclici

I beni di consumo cosiddetti ciclici sono quei beni “elastici”, ovvero che risentono fortemente dell’andamento dei consumi e quindi dall’andamento economico di un contesto socio-politico in cui le aziende sono ubicate o i cui prodotti sono distribuiti. Il rating di questo comparto è overweight, con la scelta che cade solo su tre titoli quotati negli Usa: McDonald’s (MCDC) per i ristoranti, Time Warner (TWX) nei media e Home Depot (HD) nella vendita al dettaglio.

6. Prodotti Alimentari

In questo settore, il rating è underweight (sottopesare), ma questo non pregiudica la possibilità di individuare titoli con buone potenzialità al rialzo! In particolare, gli analisti di Credit Suisse consigliano in Europa Unilever (UNA), Nestlè e Lindt & Spruengl, mentre in America Latina suggeriscono di investire nelle azioni Brasil Foods (BRF).

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi allenarti col Trading?
Prova il Conto Demo della piattaforma Markets.
Comincia a prendere confidenza col trading senza rischiare il tuo capitale. VAI ALLA DEMO

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *