Meglio investire in beni immobili o in azioni?

Nel considerare i potenziali investimenti, sarà importante prendere in considerazione il vostro stile di vita, le preferenze e la vostra personalità. Questo è particolarmente importante quando si deciderà di investire il vostro capitale in beni immobili o azioni. Le specifiche di ogni singolo investimento dovrebbero essere sempre prese in considerazione, anche se non esiste una risposta universale alla domanda “devo investire in beni immobili o in azioni?” Un buon modo per cominciare sarà quello di analizzare ogni tipo di investimento.

Cosa comporta un investimento?

Sarà grazie agli investimenti di capitale nel settore immobiliare, che si acquisterà la proprietà fisica di un immobile o un terreno. Alcuni tipi di immobili vi costeranno del denaro, sia a livello fiscale che di manutenzione, mentre altri tipi di immobili genereranno denaro, come ad esempio centri commerciali, case in affitto o complessi di appartamenti. In questi tipi di investimenti immobiliari, gli inquilini pagheranno un affitto ogni mese, mentre il proprietario sarà responsabile per le spese, intascando la differenza come profitto.
+

Al momento dell’acquisto di azioni, come sappiamo, andremo ad acquistare “un pezzo” di una società. La vostra partecipazione societaria vi darà diritto ad una parte dei profitti, se ci saranno, per ogni azione posseduta. Così, ad esempio, se si acquisteranno 10.000 azioni di una società con 1.000.000 di azioni in circolazione, sarete proprietari dell’ 1% della società. Il consiglio di amministrazione di una società deciderà quanto degli utili della società dovranno essere reinvestiti nell’espansione del business. Il Consiglio di Amministrazione è eletto dagli azionisti, ed ha anche la responsabilità di decidere quale parte dei profitti verrà pagato agli azionisti come dividendo.

Immobili o Azioni? Pro e Contro

azioni o immobiliCi sono molti vantaggi ad investire nel settore immobiliare. Le persone sono psicologicamente più aperte ad investire nel settore immobiliare perchè si baseranno sul fatto che si tratta di un bene tangibile che può essere visto e controllato fisicamente. Inoltre, sarà anche più difficile essere defraudati nel settore immobiliare a causa del processo di ispezione che si svolge prima della vendita di una proprietà. Il settore immobiliare offre anche un “leveraggio” più sicuro. Storicamente, il settore immobiliare è stata anche un’eccellente copertura contro l’inflazione, così come la protezione contro il dollaro in declino. I beni immobili, rispetto alle azioni, necessitano di molto lavoro “manuale e mentale”. Inquilini, preoccupazioni assicurative e la manutenzione sono tutti fattori da considerare quando si decide di fare un investimento in immobili e richiederanno molta attenzione. Ci potrà essere anche la possibilità che il settore immobiliare finisca per costare soldi ogni mese a causa della manutenzione, tasse e commissioni di gestione della proprietà.

La storia ha dimostrato che, nonostante gli alti e bassi dei mercati, acquistare delle azioni e mantenendole per lunghi periodi di tempo, rappresenta la strada migliore per la ricchezza. Acquistare un pezzo di una società significherà anche raccogliere i frutti dei risultati della società, senza essere costretti a lavorare ogni giorno. Uno stock di azioni di alta qualità non solo incrementeranno i profitti ogni anno, ma aumenteranno anche i loro dividendi. Sarà anche molto più semplice diversificare investendo in azioni, come alcuni broker on-line e fondi comuni di investimento, che consentono di investire anche solo  100 Euro al mese. Un investimento nel settore immobiliare avrebbe richiesto un investimento iniziale molto più elevato!

Investi in azioni con un versamento minimo di €100

Scegliere l’investimento più adatto alle proprie esigenze

Anche alla luce del fatto che le azioni sono in grado di generare più ricchezza nel lungo periodo, la maggior parte degli investitori sono troppo volubili, indisciplinati e troppo emotivi. I fattori psicologici sono il numero uno dei motivi per perdere dei soldi nel mercato azionario. Le azioni sono anche estremamente volatili nel breve termine e ciò potrà rendere gli investitori nervosi. Se si conosce il motivo per cui si è investito in una società, le fluttuazioni a breve termine dei prezzi delle azioni dovrebbero essere in gran parte ignorate, mentre le cadute dei prezzi dovrebbero essere considerate come un’opportunità di acquisto.

Per concludere, si dovrebbe sempre tener conto dei vostri obiettivi d’investimento quando si risponde alla domanda “devo investire in beni immobili o in azioni?”. La vostra tolleranza al rischio, il capitale a disposizione e l’esperienza dovrebbero essere sempre prese in considerazione al momento di decidere quale investimento sia giusto per voi.

Sommario Recensione
Data Recensione
Articolo
Azioni o immobili
Voto
51star1star1star1star1star
Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn0Share on Reddit0
Vuoi allenarti col Trading senza rischiare?
Prova il Conto Demo della piattaforma Markets.
Comincia a prendere confidenza col trading senza rischiare il tuo capitale. VAI ALLA DEMO

One thought on “Meglio investire in beni immobili o in azioni?

  • Pingback: Giacomo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cookies Policy Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close