Skrill: Come Funziona

Skrill (un tempo conosciuta come Moneybookers) è una società finanziaria il cui sistema consente di ricevere e versare denaro identificando un conto corrente attraverso l’indirizzo email del titolare del conto, piuttosto che tramite il suo codice Iban.

Skrill fu uno dei primi rivali di PayPal e negli anni si è costruito una reputazione di assoluto prestigio nel settore, rinnovandosi totalmente e migliorando soprattutto in tema di sicurezza e affidabilità. Vediamo ora come funziona Skrill e quali vantaggi offre in relazione ai suoi concorrenti.

Skrill: Come Funziona

Skrill è un portafoglio elettronico e servizio di trasferimento denaro che permette ai propri clienti di eseguire pagamenti ed effettuare prelievi di denaro online in più di 200 paesi e in oltre 40 valute in maniera facile e veloce.

Skrill: Come Funziona

Come il più popolare PayPal, permette di gestire un conto online (movimentando sia le entrate che le uscite), ma offre eventualmente anche una carta prepagata del circuito MasterCard.

La procedura di iscrizione è molto semplice. Una volta registratisi al sito Skrill.com inserendo una email valida e i dati identificativi richiesti; al termine dell’iscrizione, l’utente riceverà la email di attivazione al servizio di Borsellino telematico. E’ tuttavia possibile che la società “congeli” l’account per qualche giorno, così da verificare la reale identità del soggetto e i dati inseriti. A questo proposito, la Skrill Holding Limited potrebbe richiedervi ulteriori documenti che accertino l’identità del sottoscrittore. Se l’iscrizione è andata a buon fine, per attivare definitivamente l’account sarà necessario effettuare un versamento in denaro: il cliente deve quindi possedere un conto corrente bancario o una carta di credito. La registrazione è totalmente gratuita, mentre le commissioni sono pari al 1,45%.

L’invio e la ricezione di denaro avvengono solo ed esclusivamente via email: sul portale, il mittente dovrà solo indicare l’indirizzo email del beneficiario al quale devono essere spedito il denaro. Se il beneficiario non ha un account Skrill, assieme alla email di notifica del pagamento, verrà inviato anche un invito a registrarsi sul sito, in modo da poter incassare la somma inviatagli. Si può inviare e ricevere denaro in tutti i Paesi del mondo a chiunque abbia attivo un conto bancario o una carta di credito Visa, Mastercard, American Express, JCB o Diners, se si vive in uno dei paesi dell’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico).

Skrill è Sicuro?

Visto che si tratta di un sistema che gestisce pagamenti in entrata e in uscita, Skrill deve garantire necessariamente la sicurezza e l’affidabilità della propria piattaforma. Con oltre 20 milioni di clienti iscritti, si tratta infatti di uno dei portafogli digitali più sicuri al mondo. I dati sensibili dei clienti registrati vengono protetti grazie a sofisticati algoritmi, senza contare che la squadra anti-frode di Skrill lavora costantemente per garantire la protezione di ogni transazione.

Nello specifico, le informazioni trasmesse dall’azienda vengono criptate secondo gli standard PCI-DSS più rigidi (Payment Card Industry Data Security Standards, livello 1), in modo da non risultare leggibili anche nel caso di tentativi di intercettazione. Skrill è stata inoltre la prima società ad ottenere la licenza per l’emissione di moneta elettronica nel Regno Unito ed è autorizzata dalla Financial Conduct Authority (FCA). Ciò garantisce un’elevata sicurezza e affidabilità.

Carta Skrill e Prepagata Mastercard

Come abbiamo detto prima, con un conto Skrill si possono compiere in tutta sicurezza tutte le operazioni di contabilità in dare ed avere che vengono solitamente svolte da qualsiasi banca.

La società consente ai propri iscritti di ricevere anche la carta Skrill gratuitamente a domicilio con una semplice richiesta online dal proprio profilo utente. Dopo averla ricevuta, bisognerà attivarla sempre dalla propria pagina personale.

L’apertura di un Conto Skrill dà anche diritto a richiedere una carta prepagata MasterCard: passati 10 giorni dall’iscrizione, il cliente ha infatti diritto di ricevere al proprio domicilio la carta e attivarla successivamente sul sito in modo da renderla utilizzabile per prelievi e depositi.

La prepagata Mastercard permette di effettuare acquisti presso negozi fisici (in Italia e all’estero) e online (ove sia esposto il logo MasterCard). La carta è inoltre collegata direttamente al portafoglio (wallet) elettronico Skrill e permette di prelevare i soldi direttamente dal conto stesso; in questo modo è possibile visualizzare dal report i movimenti di tutte le operazioni eseguite, sia in entrata che in uscita.

Accedere al conto Skrill è semplice e veloce, grazie anche all’app dedicata disponibile sia per Android che iOS (leggi anche Le Migliori App Finanziarie Gratuite per Android).

Il conto Skrill può inoltre essere collegato alla propria carta di credito VISA, PostePay, CartaSi, American Express e Diners. Dalla propria pagina, basterà cliccare su “Aggiungi carta di credito o bancomat”.

Skrill: Commissioni

Per quanto riguarda le commissioni del servizio Skrill, il canone annuo del conto è di 10 Euro e viene addebitato in maniera automatica prelevando la cifra dal saldo. Le commissioni per il cambio valuta sono invece del 3,99%, mentre nel caso di prelievo bancomat è dell’1,75%. Le altre commissioni sul conto Skrill sono le seguenti:

METODO COMMISSIONE
Bonifico Gratis
BitCoin 1%
CartaSi 1.90%
Neteller 3%
Visa 1.90%
Mastercard 2.25%
Altre Carte 2.50%

Conto Skrill o Conto Bancario: Differenze

La principale differenza tra un conto bancario e un conto Skrill è che il secondo non richiede il codice IBAN per effettuare le transazioni: questo perché i trasferimenti di denaro avvengono attraverso l’indirizzo email che identifica il portafoglio elettronico.

Conto Skrill e Paypal

A questo punto, vi chiederete quali differenze ci sono fra un conto Skrill e uno PayPal. Complessivamente, è quest’ultimo ad offrire le condizioni più interessanti. Tariffe più convenienti a parte, un conto Paypal è decisamente più semplice e veloce da utilizzare. Dal canto suo, Skrill risulta essere più conveniente da chi sfrutta conti gioco in quanto molto più aperto e flessibile da questo punto di vista.

Tuttavia, da un conto Paypal non è possibile inviare un pagamento ad un altro soggetto inserendo l’email di Skrill e viceversa, a causa delle severe norme vigenti in materia di antiriciclaggio.

Conto Skrill: Opinioni

La vera forza di Skrill sta nella riduzione dei costi previsti dalle comuni banche. Tali oneri risultano più evidenti sulle operazioni di bonifico estero quando sono in una valuta diversa dall’Euro: commissioni alte e maggiorazioni sul tasso di cambio influenzano negativamente il capitale iniziale. E questo va a danno sia del mittente che del beneficiario.

Il servizio offerto da Skrill può essere quindi considerato conveniente quando l’operazione si svolge al’interno dell’Eurozona. In ambito europeo, il tradizionale bonifico bancario risulta essere quindi più conveniente, in quanto le commissioni sono pari a zero.

Il vantaggio più immediato è sicuramente per il beneficiario: questi, infatti, ricevuto il bonifico estero, dovrà corrispondere una commissione favorevole per prelevare il saldo dal proprio account, evitando così di essere costretto a pagare le alte tariffe bancarie. La commissione applicata sul tasso di cambio è tuttavia un elemento non trascurabile che influisce negativamente sulla somma finale.

Personalmente, vi consiglio sempre di confrontare i costi di un conto Skrill con quelli della propria banca, prima di effettuare l’iscrizione al servizio.

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi conoscere e seguire valide strategie di Trading? Ecco IL CORSO giusto da seguire!
... Dopo il Corso, allenati senza rischiare con un Conto Demo

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *