Come Calcolare il Rendimento Dei Buoni Ordinari Del Tesoro

I Buoni Ordinari del Tesoro (BOT) sono dei titoli di credito emessi dal Ministero del Tesoro che hanno lo scopo di finanziare il debito pubblico nel breve termine. Quindi, i Bot hanno una durata variabile di 3, 6 o 12 mesi. Alla loro scadenza, l’investitore riceverà una somma di denaro pari al valore nominale complessivo dei titoli posseduti che, di fatto, sarà nota già al momento del loro acquisto. I BOT rientrano nella tipologia dei titoli “zero coupon“, ovvero senza cedola. L’asta dei Buoni Ordinari del Tesoro è riservata agli intermediari istituzionali autorizzati ai sensi del decreto di Emissione dei BOT del Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Pro

  • Durata (se i tassi sono in calo)
  • Semplicità di calcolo del rendimento
  • Liquidità

Contro

  • Rendimenti (inferiori rispetto ai titoli a medio/lungo termine)
  • Sul lungo periodo i costi sono maggiori (per i rinnovi a scadenza)

Come Calcolarne il Rendimento

rendimento botLa remunerazione offerta dai BOT è data dalla differenza tra il valore nominale (o di rimborso) del titolo ed il suo prezzo di acquisto: in pratica, l’investitore pagherà in sede di sottoscrizione una somma decisamente minore rispetto a quella che incasserà alla scadenza. Tecnicamente parlando, l’interesse (che quindi non consiste in un vero e proprio pagamento di somme di denaro a favore dell’investitore!) viene considerato come “anticipato”, in quanto la ritenuta fiscale sugli interessi verrà applicata già al momento della sottoscrizione. Il rendimento alla scadenza, come detto, deriva dalla differenza tra prezzo di acquisto o di emissione e prezzo di rimborso. Ad esempio, se si acquisterà un BOT con scadenza 12 mesi e prezzo di emissione pari a 97, il rendimento lordo alla scadenza su ogni titolo sarà di 100 – 97 = 3 Euro, cioè il 3,09% annuo. Nel caso in cui la vita del BOT sia minore di 12 mesi, la formula di calcolo, per ottenere il rendimento effettivo a scadenza “annualizzato” è leggermente più articolata. Facciamo un esempio…..

  • Prezzo Lordo BOT: 98 Euro
  • Durata: 41 giorni
  • Rimborso: 100 Euro
  • Imposta Sostitutiva: 12,5%

Il prezzo lordo (cioè non comprensivo dell’imposta sostitutiva del 12,5%) è pari a 98, mentre l’interesse a scadenza è 2 perché il rimborso è a 100. Il prezzo netto (ovvero una volta applicata l’imposta sostitutiva del 12,5%) è ottenuto così:

Calcolo Del Prezzo Netto

Prezzo Lordo + [(Rimborso – Prezzo Lordo) x Imposta Sostitutiva]

ovvero….

98 + [(100 – 98) x 12,5%] = 98,25

Calcolo Del Rendimento Netto

[(Prezzo di Rimborso/Prezzo Netto)360/durata – 1] x 100

[(100 – 98,25)8,78 – 1] x 100 = 16,76%

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi allenarti col Trading?
Prova il Conto Demo della piattaforma Markets.
Comincia a prendere confidenza col trading senza rischiare il tuo capitale. VAI ALLA DEMO

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *