Come investire in obbligazioni societarie

Quando gli investitori comprano un’obbligazione, stanno anche prestando dei soldi per l’ente che emette l’obbligazione. Il vincolo che si crea è una promessa di rimborsare il valore nominale del prestito (l’importo del prestito) con un tasso di interesse aggiuntivo specificato e all’interno di un determinato periodo di tempo.

Tipi di obbligazioni

Le varie obbligazioni (o bonds) disponibili sono: titoli di Stato, municipali, ipotecarie, asset-backed, obbligazioni di emittenti esteri ed obbligazioni societarie. Le obbligazioni societarie sono emesse da società che sono o quotate in borsa o private. Le agenzie di ratings quali Standard & Poors, Moody e Fitch, calcolano il rischio insito in ogni singolo prestito obbligazionario (cioè le possibilità di un inadempimento o un mancato pagamento) e assegnano una serie di “lettere” che rappresentano appunto degli indicatori del loro fattore di rischio.

Ratings obbligazioni e rischio

Le obbligazioni con un rating a tripla A (AAA) sono le più affidabili e meno rischiose, mentre le obbligazioni con rating tripla B (BBB) e seguenti sono considerate le più rischiose. I ratings delle obbligazioni sono calcolati utilizzando molti fattori, tra cui la stabilità finanziaria, il debito attuale e il potenziale di crescita. In un portafoglio ben diversificato di investimenti, un elevato rating di obbligazioni societarie a breve termine, scadenza a medio termine e a lungo termine (quando l’importo del prestito capitale è previsto per il rimborso) può aiutare gli investitori ad accumulare fondi per la propria pensione, ad eccezione per le spese scolastiche o nello stabilire una riserva di liquidità per le emergenze, le vacanze o per le altre spese.

comprare e vendere obbligazioni

Alcune obbligazioni societarie sono quotate sul mercato over-the-counter. I Mercati Over the Counter (mercati OTC) sono caratterizzati dal non avere i requisiti riconosciuti ai mercati regolamentati. Sono quei mercati la cui negoziazione si svolge al di fuori dei circuiti borsistici ufficiali. I mercati OTC rappresentano, quindi, l’insieme delle operazioni di compravendita di titoli che non figurano nei listini di borsa ufficiali, la cui funzionalità è organizzata da alcuni attori e le cui caratteristiche dei contratti che vengono negoziati non sono standardizzate. Il NASDAQ è un famoso esempio di mercato Over the Counter. La quotazione, in questi mercati, avviene secondo il principio del solo incontro fra la domanda e l’offerta; perciò il loro valore cambia continuamente e in maniera decorrelata rispetto all’andamento delle Borse Mondiali! I mercati OTC vengono utilizzati per le transazioni all’ingrosso tra intermediari istituzionali (modalità prevalente per le euro-obbligazioni). Le contrattazioni avvengono in maniera informale, attraverso conversazioni bilaterali tra le parti (domanda e offerta), via telefono o tranite circuiti telematici.

pagamenti degli interessi

Gli interessi sulle obbligazioni, di solito, vengono pagati ogni 6 mesi. Sulle obbligazioni con rating più elevati, questi pagamenti semestrali sono una fonte sicura di reddito! Le obbligazioni con il minor rischio pagano tassi più bassi di rendimento. Le obbligazioni a più alto rischio, al fine di attrarre finanziatori (acquirenti), pagano un rendimento più elevato, ma sono meno affidabili. Le obbligazioni a lungo termine di solito offrono un tasso di interesse più elevato a causa della imprevedibilità del futuro. La stabilità finanziaria di una società e la redditività potrebbe cambiare nel lungo periodo e non essere lo stessa rispetto a quando aveva emesso le sue obbligazioni. Per ovviare a questo rischio, i titoli con scadenze lunghe pagano un interesse più elevato.

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi allenarti col Trading?
Prova il Conto Demo della piattaforma Markets.
Comincia a prendere confidenza col trading senza rischiare il tuo capitale. VAI ALLA DEMO

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

One thought on “Come investire in obbligazioni societarie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *