Fare Trading Con Le Valute Esotiche: Vantaggi e Svantaggi

Solitamente i mercati valutari classificano le valute in tre gruppi: valute principali, valute minori e valute esotiche. Il termine “esotiche” viene dato a quelle valute che sono scarsamente scambiate perché hanno poca “liquidità”, mancano di popolarità in termini di attività di mercato e perché sono solitamente soggette al pagamento di commissioni molto alte. Le valute esotiche provengono solitamente da paesi in via di sviluppo, come alcune parti dell’Asia, del Pacifico, del Medio Oriente e dell’Africa.

+500Le valute esotiche non sono definibili né come grandi né come piccole, ma sono in ogni caso importanti nel mercato del Forex. Il trading di valute esotiche è diverso dal trading delle valute principali, dato che il livello di interesse nelle prime da parte del mercato è più basso. La relativa mancanza di attività nel mercato delle valute esotiche, poi, le rende monete che possono avere anche un costo elevato, oltre che un grado elevato di rischio. Ma alto rischio significa anche opportunità per profitti elevati. Ma il mercato delle valute esotiche non è facile da capire completamente. Gli ambienti politici e quelli finanziari dei paesi in via di sviluppo possono cambiare rapidamente. Dal momento che i modelli commerciali continuano a cambiare in base agli sviluppi economici e geopolitici dei paesi, l’elenco delle valute esotiche potrebbe cambiare nel tempo. Il seguente è un elenco indicativo delle valute esotiche nel Forex:

AED UAE Dirham ARS Argentinean Peso BRL Brazilian Real
CLP Chilean Peso CNY Chinese Yuan Renminbi CZK Czech Koruna
EGP Egyptian Pound HKD Hong Kong Dollar HUF Hungarian Forint
IDR Indonesian Rupiah ILS Israeli Shekel INR Indian Rupee
IRR Iranian Rial ISK Icelandic Krona JOD Jordanian Dinar
KRW South Korean Won KWD Kuwaiti Dinar MXN Mexican Peso
MYR Malay Ringgit PHP Philippine Peso PKR Pakistani Rupee
PLN Polish Zloty RUB Russian Ruble SAR Saudi Arabian Riyal
SGD Singaporean Dollar THB Thai Baht TRY New Turkish Lira
TWD Taiwanese Dollar ZAR South African Rand ZWD Zimbabwe Dollar

Le valute esotiche non sono necessariamente valute deboli o sottovalutate, ma indicano un’attività di trading a loro connessa molto limitata. Ad esempio, il dinaro kuwaitiano (KWD) e il Riyal saudita (AED) sono due valute di alto valore, ma sono ancora considerate esotiche a causa del loro trading limitato nel mercato Forex.

In questo articolo si parla di:

Svantaggi

Il trading delle valute esotiche comporta alcuni rischi, tra i quali:

  • A parte la speculazione, i tassi forex vengono fondamentalmente determinati dalla domanda e dell’offerta, ma anche dai tassi d’interesse differenziali. Così diventa estremamente difficile da monitorare e prevedere gli sviluppi su tali fattori macroeconomici dei paesi con valuta esotica. La mancanza di consapevolezza e la difficoltà del tenere traccia dei fattori determinanti porta a rischi più elevati.
  • La scarsa liquidità rende più difficile fare trading con le valute esotiche. La maggior parte delle transazioni avvengono presso le banche a tassi fissi predeterminati per le rimesse di pagamento o attività simili.
  • L’analisi dei dati storici giornalieri per una qualsiasi di queste coppie di valute esotiche indicherà buone opportunità redditizie in termini di variazione dei prezzi visibili sul breve, medio e lungo periodo. Tuttavia, le alte commissioni praticate dai forex trader possono erodere il potenziale di profitto.
  • Nei casi in cui vi sia incertezza politica nel paese della valuta in questione, questo porterà a notevoli oscillazioni, rendendo difficile anche per gli operatori più esperti fare trading. Ad esempio, spesso delle ampie oscillazioni sono state osservate con il rublo russo (RUB) nel breve periodo da luglio 2014 al settembre 2014, a causa del conflitto ucraino. Un altro esempio simile è il dinaro iracheno, dove alcuni investitori hanno dovuto attendere anni affinché i loro investimenti giungessero a buon fine.

Vantaggi

Oltre ai rischi già menzionati, le valute esotiche hanno degli indubbi vantaggi. Soprattutto perché non hanno una natura estremamente volatile contraddistinta da alti movimenti di prezzo nel breve e lungo termine, consentendo quindi un enorme potenziale di profitto. Due eventi recenti possono farci capire il potenziale del trading con queste valute:

  • Negli ultimi due mesi e mezzo, il trading tra il rublo russo e il dollaro americano (RUB/USD) ha garantito profitti del 16,5% (anche superiori, con l’uso della leva finanziaria).
  • Nel lungo periodo, tra il 2008 a metà del 2013, il tasso di cambio fra il dollaro USA (USD) e la Rupia Indiana (INR) è passato da circa 39……a 69! E ciò, nel periodo indicato, ha portato ad un profitto del 77%.

A parte l’acquisto diretto della valuta desiderata, esistono diverse altre scelte di investimento per sfruttare i vantaggi delle valute esotiche. Si potrebbe dare un’occhiata ad operazioni più complesse come futures su valute, opzioni su valute e anche varianti come le “opzioni con barriera”. Tuttavia, prima di avventurarsi in questo tipo di operazioni, bisogna tenere a mente la natura complessa di questi prodotti, che aggiungono ulteriore complessità al già difficile trading con le valute esotiche. Considerando i fattori di cui sopra, le valute esotiche non sono quindi consigliate per i principianti, i trader “a breve termine” e per quelli con un capitale limitato. Invece, i market maker più esperti riescono solitamente a beneficiare del trading di valute esotiche capitalizzando sugli spread più ampi, a scapito di altre controparti. Ciò rende questo trading più adatto per investitori (esperti) a lungo termine, i gestori di fondi internazionali o per gli investitori disposti ad aggiungere un pò di diversificazione ai propri investimenti a livello globale.

Vuoi allenarti col Trading senza rischiare?
Prova il Conto Demo della piattaforma Markets.
Comincia a prendere confidenza col trading senza rischiare il tuo capitale. VAI ALLA DEMO

One thought on “Fare Trading Con Le Valute Esotiche: Vantaggi e Svantaggi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *