I Migliori Investimenti Di Warren Buffett

Warren Buffett oggi ha quasi 87 anni, di cui più di 70 passati ad investire e contrattare. La sua abilità nel trading è rinomata, tanto che oggi viene considerato il miglior investitore della storia. Quando su internet vediamo alcune foto di lui che mangia un gelato o che suona l’ukulele, facciamo fatica ad associare una figura così sobria a quella del magnate che oggi controlla una fortuna di 64,5 miliardi di dollari. Eppure è così. Buffett è il CEO di Berkshire Hathaway, la holding con sede a Omaha, in Nebraska con 331.000 dipendenti e attiva in più di 70 tipi di business. Ma i successi di Warren Buffett non riguardano solo la sua azienda. Gli investimenti del magnate di Omaha spaziano in vari settori: alcuni gli hanno fatto guadagnare miliardi a palate, altri non sono andati molto bene (eh sì, anche il grande Buffett sbaglia!). L’altro giorno leggevo un’interessante infografica redatta dal giornalista finanziario Mattew Frankel per il magazine “The Motley Fool“, basato sull’ultimo rapporto annuale della Berkshire Hathaway e in cui si enunciavano gli investimenti più redditizi effettuati dalla società negli anni (e quindi da Buffett) confrontando il valore dei titoli in portafoglio a fine 2016 con il loro prezzo di acquisto.

I 5 Investimenti Più Redditizi di Warren Buffett

Tuttavia nell’indagine fatta mancano alcuni dati, tra cui:

  • non sono stati presi in considerazione molti titoli azionari che la Berkshire ha venduto in passato e che si sono rivelati poi ottimi investimenti;
  • nel rendimento calcolato non sono compresi i dividendi (che in alcuni casi inciderebbero molto sul risultato);
  • la classifica non tiene conto del “fattore temporale”, ovvero del fatto che un titolo in portafoglio da 40 anni avrebbe, a parità delle altre condizioni (rendimento medio annuale), un rendimento complessivo superiore a quello in portafoglio da 10 anni.

Ad ogni modo, i migliori investimenti di Warren Buffett in base al rapporto tra valore di mercato a fine 2016 e prezzo di acquisto, sono i seguenti:

Legenda:

  • Company: società
  • Number of Shares: numero di azioni
  • Cost Basis: prezzo di acquisto
  • Todays Market Value: valore attuale delle azioni acquistate
  • Gain: rendimento totale nel tempo

warren buffett

coca colaCome possiamo vedere dalla tabella, l’investimento più redditizio fatto da Buffett è stato di gran lunga quello per comprare le azioni Coca Cola (NYSE: KO) nel 1988, quando comprò il 7% della società per $ 1,3 miliardi. A fine 2016, la stessa quantità di azioni vale $ 16,6 miliardi, facendo registrare un incredibile +1.215%. Oggi la quota di Buffett in Coca Cola è aumentata al 9,3% e se consideriamo i dividendi, solo per il 2017 saranno pari a 592 milioni di dollari. Ma il legame fra la bevanda e Buffett va ben oltre il puro aspetto economico. Per il lancio in Cina della Coca Cola al gusto ciliegia, la compagnia ha scelto come testimonial proprio Warren Buffett! L’investitore ha infatti un grandissimo seguito in Cina: l’anno scorso più di 3.000 investitori cinesi sono arrivati a Omaha, suo quartier generale, per il meeting annuale della Berkshire. Warren Buffett è considerato una sorta di “divinità” finanziaria in Cina e viene visto come una superuomo invincibile nei mercati finanziari! La Coca Cola al gusto ciliegia è stata lanciata il 10 marzo scorso sul mercato cinese, con il volto di Buffet che apparirà solo alcune lattine in edizione limitata.

Perché Investire In Coca Cola?

La domanda che molti si pongono è perché Buffett abbia deciso di investire in Coca Cola, quando invece molti suoi “colleghi” lo snobbavano. Mattew Frankel di “The Motley Fool” ha elencato tre motivi principali per cui Buffett può avere scelto Coca Cola e averla tenuta in portafoglio per più di 20 anni: il grande successo che l’azienda ha costruito nel tempo a livello mondiale, il potere del brand e la rete di distribuzione che danno all’azienda un vantaggio competitivo difficile da raggiungere per i suoi diretti concorrenti. Quest’ultimo, soprattutto, è uno dei mantra di Buffett negli investimenti: scegliere sempre aziende con un forte vantaggio competitivo. Oltre alla comprovata capacità di generare profitti nel tempo.

Il Miglior Investimento?

Secondo Frankel, però, il miglior investimento in assoluto di Warren Buffett è stato l’acquisto della Berkshire Hathaway. Il magnate compra la società nel 1964 (che, in origine, era un’azienda tessile) a $ 11 ad azione. Investe poi nel settore delle assicurazioni e comincia a modificare la natura dell’azienda che aveva acquistato, fino a trasformarla in una delle società di servizi finanziari e assicurativi più grandi del mondo. Ad ogni modo, alla fine del 2016 il titolo della Berkshire valeva ben $ 245.000 (per azione!), con un rendimento totale del 2.000.000%. Nonostante i fatti lo dimostrino, Buffett ha più volte dichiarato che l’acquisto della società non è stato un grande affare. Se lo dice lui!

Sommario Recensione
Data Recensione
Articolo
I Migliori Investimenti Di Warren Buffett
Voto
51star1star1star1star1star
Vuoi allenarti col Trading senza rischiare?
Prova il Conto Demo della piattaforma Markets.
Comincia a prendere confidenza col trading senza rischiare il tuo capitale. VAI ALLA DEMO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cookies Policy Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close