Come Guadagnare Con Le Opzioni Binarie

Come Guadagnare con le Opzioni Binarie.Le opzioni binarie sono dei prodotti finanziari veloci ed estremamente semplici che consentono agli investitori di scommettere se il prezzo di un’attività scenderà o diminuirà in futuro, ad esempio il prezzo delle azioni Google, il tasso di cambio USD/GBP o il prezzo dell’oro. L’intervallo di tempo può essere anche di soli 60 secondi, permettendo di fare trading con questi strumenti centinaia di volte al giorno.

Come guadagnare con le opzioni binarie

Opzioni Binarie: Come Funzionano

Il funzionamento delle opzioni binarie è relativamente semplice. Prima di effettuare un trade, l’investitore saprà esattamente quanto sta per guadagnare se la sua previsione è corretta, di solito nell’ordine del 70-95%. Ad esempio, chi scommette € 100 riceverà 170-195 Euro per ogni trade di successo. Ciò rende le decisioni di gestione del rischio e di trading molto più semplici. Infatti, l’esito della transazione è sempre una risposta Sì o No, si può vincere tutto o perdere tutto: da qui il nome opzione “binaria”.

Per negoziare le opzioni binarie bisogna prima avere un conto di trading online con un broker. Dopo aver scelto quelle che meglio vi soddisfa, in base alla sua affidabilità e all’offerta proposta, potrete iniziare a fare trading con le opzioni binarie. Se siete dei “novellini” o comunque non avete confidenza con questo particolare strumento finanziario, vi consiglio di iniziare aprendo un conto demo. Offerto dalla maggior parte dei broker, questo vi permetterà di iniziare a fare trading con soldi virtuali, senza essere costretti quindi a depositare denaro reale sul vostro conto. 

Il trading binario non è particolarmente complicato. Ma, come qualsiasi altro strumento finanziario, necessità di una certa conoscenza per perfezionare le vostre abilità.

Tipi di Opzioni

Il tipo più comune di opzione binaria è il semplice scambio chiamato “Up/Down”. Esistono tuttavia diversi tipi di opzioni. Il fattore comune è che l’operazione avrà alla fine un risultato “binario” (Sì o No). Ecco alcuni dei tipi più comuni di opzioni binarie:

  • Call/Put (o sopra/sotto o alto/basso) – Si tratta dell’opzione binaria più comune, ovvero quelle in cui l’investimento deve prevedere se l’asset scelto (azioni, indici, valute o materie prime) sarà più alto o più basso rispetto al prezzo iniziale, ad una scadenza prestabilita. Ad ogni modo, queste offrono ritorni più bassi rispetto ad altre tipologie di opzioni.
  • One Touch (o tocca/non tocca) – Anche se sono simili alle precedenti, differiscono in quanto per realizzare un profitto, bisogna essere in grado di prevedere se il prezzo dell’asset scelto toccherà il prezzo stabilito dal broker, sempre ad una scadenza prestabilita. Altra differenza con le opzioni call/put è che in questo caso i rendimenti possono essere molto elevati, anche fino al 400-500% del capitale investito.
  • Range (o intervallo) – Questo opzioni sono fra le meno utilizzate dai trader ma, come le precedenti, possono fornire rendimenti elevati. Con questo tipo di opzioni, il broker stabilisce un intervallo di prezzo e poi bisognerà scommettere se il prezzo del titolo sarò contenuto al suo interno, oppure se sarà in grado di uscire fuori (sia verso l’alto che verso il basso), sempre ad una scadenza prestabilita.
  • Builder – Si tratta di un tipo di opzione molto più flessibile rispetto alle precedenti. Con questa è possibile decidere oltre all’asset e l’ammontare dell’investimento, anche il livello di profitto e la data di scadenza. In poche parole, come intuibile dal nome stesso, permette di “costruire” la propria opzione personalizzata.
  • 60 secondi – Queste rappresentano una variante delle opzioni call/put, ma vi consiglio di utilizzarle sono se siete dei trader esperti. Il motivo è semplice e si può intuire dal nome stesso: hanno infatti una scadenza di soltanto 1 minuto (o 60 secondi). Il trader dovrà soltanto scegliere l’asset e quindi verificare se la direzione scelta nel periodo di 60 secondi sarà quella corretta. Come è ovvio, in questo risicato periodo di tempo è possibile generare grandi profitti, ma anche enormi perdite!

Chi non conosce questi strumenti finanziari, farebbe meglio ad iniziare a fare pratica con le opzioni Call/Put. Dopo aver acquisito una certa esperienza, potete provare anche le altre tipologie di opzioni disponibili.

Come Fare Trading Con Le Opzioni Binarie

Di seguito una guida che illustra passo dopo passo come fare trading con le opzioni binarie:

  1. Scegliere un broker – Utilizzate le nostre recensioni sui migliori broker per scegliere quello più adatto a voi in base alla sua offerta.
  2. Selezionare l’attività o il mercato in cui negoziare – Gli elenchi delle attività disponibili per il trading sono vasti (commodities, azioni, forex e indici). Si può scommettere, ad esempio, sul prezzo del petrolio o sul prezzo delle azioni di Apple.
  3. Selezionare la scadenza – Le opzioni possono avere scadenza da 30 secondi a 1 anno.
  4. Impostare la dimensione del trade – Ricordate sempre che il 100% dell’investimento è a rischio!
  5. Fare clic su Call/Put o Compra/Vendi – Il valore dell’asset aumenta o diminuisce? Ricordate che alcuni broker potrebbero visualizzare sulla loro piattaforma una dicitura diversa per questi pulsanti.
  6. Controllare e confermare il trade – Molti broker consentono ai trader di assicurarsi che i dettagli della transazione siano stati inseriti correttamente prima di confermare il trade.

Scegliere un Broker

Ricordate che avrete successo solo se il vostro broker è onesto e affidabile. Fare trading con le opzioni binarie non è ancora un’attività sufficientemente “popolare” per essere considerata un’alternativa d’investimento consolidata: questo significa che ci sono molti broker disonesti che cercano di sfruttare i trader ingenui.

A questo proposito, vediamo qualche consiglio utile per evitare truffe e spiacevoli perdite:

  • Sicurezza : controllate se il broker scelto dispone delle autorizzazioni di sicurezza CySEC, Consob…
  • Bonus di Benvenuto : verificate se il broker offre bonus al primo deposito effettuato.
  • Tipologie e numero di asset negoziabili : l’elenco di tutti gli asset negoziabili, come Oro, argento, USD, EUR etc
  • Deposito e prelievo : verificate se la forma di prelievo dei guadagni è semplice e veloce.
  • Percentuale di Guadagno : nel caso di transazione positiva (un the money) la percentuale di guadagno dovrebbe essere dal 70% fino al 91%
  • Servizio di assistenza al Trader : controllate se il broker dispone di servizi di assistenza come help desk, Chat dal vivo, Tutorial, E-Book, Corsi e video corsi, ecc …
  • Importo minimo negoziabile : il valore minimo per aprire un trade va da un minimo di 5 fino a 25 Euro.

Come guadagnare con le opzioni binarie

 

Elenco Attività

Il numero e la diversità degli asset che potete negoziare variano da broker a broker. La maggior parte di questi forniscono opzioni sugli asset più popolari come le principali coppie forex, tra cui EUR/USD, USD/JPY e GBP/USD, nonché sugli indici di borsa più importanti come FTSE, S&P 500 o Dow Jones Industrial. Anche le materie prime, tra cui oro, argento, petrolio sono fra gli asset più comunemente offerti.

Le azioni sono anche negoziabili attraverso molti broker di opzioni binarie. Non tutte saranno disponibili, ma generalmente è possibile scegliere tra le 25 e le 100 azioni più popolari, come Google e Apple.

Ad ogni modo, gli elenchi delle attività disponibili sono sempre elencati in modo chiaro su ogni piattaforma di trading online.

Scadenza

La scadenza delle opzioni rappresenta il momento in cui il trade viene considerato chiuso e risolto. L’unica eccezione è quando un’opzione “Touch” ha raggiunto un livello preimpostato prima della scadenza. La scadenza di un dato trade può variare da 30 secondi fino ad un anno. Alcuni brokers danno anche ai traders la flessibilità di impostare una scadenza personalizzata.

Ad ogni modo, le scadenze delle opzioni vengono generalmente raggruppate in tre categorie:

  • Short Term/Turbo – In questa categoria sono normalmente classificate le scadenze inferiori a 5 minuti.
  • Normale – Questa scadenza va da 5 minuti fino a “fine giornata”, ovvero quando lo specifico mercato chiude ufficialmente.
  • Long Term (a lungo termine) – Qualsiasi scadenza oltre la fine della giornata viene considerata a lungo termine. La scadenza più lunga potrebbe essere di 12 mesi.

Regulation

Come detto in precedenza, ogni broker deve possedere prestigiose regolamentazioni per essere considerato sicuro dai trader. Le principali regolamentazioni disponibili oggi sono:

Ci sono anche “regolatori” prestigiosi operanti a Malta e nell’Isola di Man. Negli ultimi tempi, numerose altre autorità stanno interessandosi particolarmente al mercato delle opzioni binarie, in particolare in Europa, dove i regolatori nazionali sono intenzionati a rafforzare il regolamento CySec. Quindi, per un broker, la mancanza di regolamentazione è un chiaro segnale di avvertimento per i potenziali nuovi clienti a starne alla larga.

Migliori Broker Opzioni Binarie

BROKER MIN. DEPOSITO ASSISTENZA SITO
   €10  Ottima  VAI
   €10  Buona  VAI

 

Azioni e Opzioni Binarie

Oggi si può fare trading su un’azione anche tramite un’opzione binaria. La procedura è la seguente:

  1. Selezionare l’azione o l’equity in questione.
  2. Identificare la scadenza desiderata (ovvero la data in cui l’opzione terminerà).
  3. Inserire la dimensione del trade o dell’investimento
  4. Decidere se il valore salirà o scenderà e piazzare un “put” o un “call”

I passaggi di cui sopra saranno gli stessi per ogni broker. Ad ogni modo, possono essere aggiunti altri livelli di complessità: tuttavia, quando si tratta di azioni, il tipo di trade Up/Down rimane il più popolare.

Opzioni Put e Call

Call e Put sono semplicemente i termini che definiscono l’acquisto o la vendita di un’opzione. Se un trader pensa che il prezzo sottostante salirà di valore, può piazzare una “call”. Ma se si aspetta che il prezzo scenda, può piazzare un trade “put”.

Diverse piattaforme di trading “etichettano” diversamente i loro pulsanti per operare: alcuni hanno la dicitura “Buy/Sell”, altri Call/Put. Ad ogni modo, quasi ogni piattaforma di trading vi renderà assolutamente chiaro ogni scelta fatta.

Le Opzioni Binarie Sono Una Truffa?

Questo strumento finanziario viene spesso associato alle truffe nel trading! Ma sarà veramente così? Un’opzione binaria, come strumento di investimento finanziario in sé, non può essere considerata una truffa. Il problema, semmai, è che in giro ci sono broker, consulenti, trading robot e providers di segnali che sono spesso inutili e/o disonesti.

Il punto non è quello di cancellare il concetto di opzioni binarie dalla vostra mente, ma selezionare accuratamente il broker per attuare questo tipo di trading in tutta tranquillità. Anche se negli ultimi anni le truffe possono essere scoperte più facilmente, vediamo ora qualche consiglio utile per evitare spiacevoli situazioni nel trading delle opzioni binarie:

  • Marketing che promette enormi guadagni. Questo è un chiaro segnale di truffa in agguato! Le opzioni binare sono uno strumento ad alto rischio/alta ricompensa e non un modo per fare soldi facili! Diffidate quindi dai broker che vi promettono grandi guadagni.
  • Conoscere il broker. Molti scelgono un broker senza sapere chi è e cosa offre, ma solo per “sentito dire”. E questo è un errore che potrebbe costare molto caro.
  • Cold Calling. Con questo nome si intende una forma di marketing telefonico, in cui qualcuno vi propone di aderire alla loro piattaforma di trading. Ricordate però che i broker professionali non effettuano questo tipo di marketing, perché non pubblicizzano la loro attività in questo modo. Le cold calling vengono spesso fatte da broker non regolamentati e interessati solamente ad ottenere un deposito iniziale. Diffidate quindi da chi entra in contatto con voi in questo modo.
  • Termini e condizioni. Quando acquisite un bonus o sfruttate un’offerta, leggete sempre i termini e le condizioni generali riportate. Alcuni includono il blocco di un deposito iniziale (oltre ai fondi bonus) fino al raggiungimento di un alto volume di operazioni. Il primo deposito è il denaro del trader e i broker più affidabili non lo richiedono prima di qualsiasi trading. Alcuni broker offrono anche la possibilità di annullare un bonus se non soddisfa le esigenze del trader.
  • Non lasciare che qualcuno faccia trading al posto vostro. Evitate di consentire a qualsiasi “gestore di account” di fare trading per voi. Questo perché vi è un chiaro conflitto di interessi: questi operatori del broker, infatti, spesso vi incoraggeranno a fare grandi depositi e ad assumere maggiori rischi.

Le Migliori Strategie di Trading

Le strategie di trading binario sono uniche per ogni operazione. In questo caso, l’analisi tecnica è molto utile grazie alla combinazione fra grafici e ricerca sullo storico dei prezzi. Anche una corretta gestione del denaro è essenziale per garantire che la gestione del rischio sia applicata a tutte le attività di trading. Diverse strategie saranno adatte a diversi trader, ma non esiste una strategia migliore di altre. I trader devono farsi domande sui loro obiettivi d’investimento e tolleranza al rischio, così da sapere cosa funziona meglio per loro.

Le Opzioni Binarie Sono un Gioco d’Azzardo?

Se questi strumenti possono essere considerati un gioco d’azzardo, dipenderà principalmente dalle abitudini del trader. Senza una strategia o una ricerca, ogni investimento sarà basato solo sulla fortuna. Al contrario, chi fa un trading ben studiato farà poco affidamento sulla fortuna. Le opzioni binarie possono essere utilizzate per “giocare”, ma possono anche essere utilizzate per fare trade basati sul valore e sui profitti attesi.

Vantaggi del Trading Binario

Il mondo è pieno di mercati finanziari e le innovazioni tecnologiche hanno permesso a ciascuno di questi mercati di essere accessibili a chiunque abbia una connessione ad Internet, un computer o un dispositivo mobile.

Quindi, potrebbe esserci una certa confusione in merito a quale mercato finanziario scegliere. Il Forex, ad esempio, negli ultimi anni ha catturato l’attenzione di molti trader perché le “promette”guadagni più facili e veloci rispetto agli altri. Tuttavia, poiché questo mercato presenta alcune peculiarità che i trader devono conoscere accuratamente, molti perdono denaro fidandosi delle “voci” messe in giro da furbi operatori.

Ecco dove entrano in gioco le opzioni binarie che, per le loro caratteristiche, presentano dei vantaggi diversi rispetto alle altre forme di investimento.

  • Rischio finanziario minimo – Se avete operato nel forex o con i suoi “cugini” più volatili (petrolio grezzo o metalli preziosi come oro e argento), probabilmente dovreste aver imparato una cosa: questi mercati portano un sacco di rischi ed è molto più facile quindi perdere del denaro. Troppi parametri infatti influenzano queste attività: fattori come la leva e il margine, eventi, notizie economiche e quotazioni dei prezzi possono influenzare negativamente un trade. È per questo che i mercati valutari e quello delle commodities possono rappresentare un’avventura rischiosa. La situazione è diversa nel trading delle opzioni binarie. Non esiste alcuna leva da combattere e i fattori di cui sopra, in quanto non hanno alcun effetto sui risultati del trading binario. Ciò riduce il rischio al minimo. Inoltre, a differenza di quanto succede in altri mercati, molti broker binari restituiscono una frazione dell’importo utilizzato per l’acquisto di contratti quando il trade è in perdita.
  • Flessibilità – Il mercato delle opzioni binarie consente agli operatori di scambiare strumenti finanziari diffusi in tutti i mercati valutari e di commodity, nonché indici e obbligazioni. Questa flessibilità è ineguagliabile e fornisce loro le conoscenze su come fare trading in questi mercati, un posto unico dove poter scambiare tutti questi strumenti.
  • Semplicità – L’esito di un trading binario si basa su un solo parametro: la direzione. Il trader, in pratica, deve decidere se un’attività finanziaria prenderà o meno una direzione particolare. Inoltre, egli sarà libero di determinare quando la data di scadenza del trade. Questo offre la possibilità al trader di porre sempre rimedio ad un’operazione partita male. E questo non succede in altri mercati, dove il controllo delle perdite può essere ottenuto solo utilizzando uno stop loss. Il punto è che nelle opzioni binarie il trader avrà meno preoccupazioni rispetto ad altri mercati.
  • Maggiore controllo dei trade – I trader hanno un migliore controllo delle loro operazioni nel trading binario. Ad esempio, se un operatore vuole acquistare un contratto, sa già in anticipo cosa vuole ottenere e cosa perderà se il trade andrà male. Questo non è il caso di altri mercati. Ad esempio, quando un operatore stabilisce un ordine in sospeso nel mercato forex, non avrà alcuna garanzia sull’effettiva riuscita del trade.
  • Maggiori rendimenti – I payouts per trade sono di solito più alti nelle opzioni binarie rispetto alle altre forme di trading. Alcuni broker offrono infatti rendimenti fino all’80% su un trade. In altri mercati, tali pagamenti possono accadere solo se un operatore non tiene conto di tutte le regole della gestione del denaro ed espone una grande quantità di capitale sul mercato, sperando in un grande versamento sul proprio conto (evento che nella maggior parte dei casi, non si verifica mai).
  • Accessibilità – Per fare trading in mercati altamente volatili come il forex o le commodities, un trader deve possedere una somma ragionevole di denaro come capitale. Ad esempio, il trading di oro (un bene con una volatilità intra-day fino a 10.000 pip in tempi di elevata volatilità) richiede la negoziazione di capitali corrispondenti a decine di migliaia di Euro. E questo li rende mercati accessibili a poche persone. Le opzioni binarie, invece, hanno requisiti di accesso molto inferiori, poiché alcuni broker permettono alle persone di iniziare a negoziare anche con € 10.

Svantaggi del Trading Binario

Dopo aver parlato dei vantaggi, vediamo ora gli svantaggi più noti del trading binario.

  • Payouts scarsi per i trade più “sicuri” – I payouts per le opzioni binarie sono drasticamente ridotti quando le probabilità di successo del trade sono molto elevate. Mentre è vero che alcuni trade offrono fino al 85% di payouts per ogni trade, tali pagamenti elevati sono possibili solo quando un’operazione viene effettuata con la data di scadenza fissata ad una certa distanza dalla data del trade. Naturalmente, in tali situazioni, i trade sono più imprevedibili.
  • Mancanza di buoni strumenti di trading – Alcuni broker non offrono strumenti di trading efficaci come grafici e funzioni per l’analisi tecnica ai propri clienti. I trader più esperti possono però trovare questi strumenti altrove; quelli più inesperti spesso non sono così fortunati.
  • Limitazioni sulla gestione del rischio – A differenza del mercato forex dove i trader possono negoziare anche mini e micro lotti, molti broker di opzione binarie impostano degli importi minimi che un trader può negoziare nel mercato. E ciò potrebbe far perdere troppo molto capitale.
  • Costo dei trade in perdita – A differenza di altri mercati in cui il rapporto rischio/ricompensa può essere controllato e impostato per essere vantaggioso nei trade vincenti, le probabilità delle opzioni binarie inclinano il rapporto rischio-ricompensa a vantaggio dei trade in perdita! In altre parole, gli operatori perdono più soldi quando i loro trade finiscono con perdite, rispetto a quanto possono ottenere quando i loro trade terminano con dei profitti. Si stima che per ogni payouts del 70% che finisce in profitto, la corrispondente perdita dello stesso trade che termina in una perdita sia dell’85%.
  • Correzioni del trade – Quando si opera in un mercato come quello forex o delle commodities, è possibile chiudere un trade con perdite minime e aprire un’altra redditizia posizione se un’analisi ripetuta del settore rivela che il primo trade è stato un errore. Questo scenario non può essere replicato con le opzioni binarie: nel momento in cui un trader apre una posizione, il valore del suo patrimonio netto è già in calo a causa delle commissioni prelevate dal broker. Il payouts sul trade inverso è fisso e non può essere utilizzato per coprire la perdita di un’eventuale operazione sbagliata.

Migliori Broker Opzioni Binarie

BROKER MIN. DEPOSITO ASSISTENZA SITO
   €10  Ottima  VAI
   €10  Buona  VAI

VEDI ANCHE:

Sommario Recensione
Data Recensione
Articolo
Come Guadagnare Con Le Opzioni Binarie
Voto
51star1star1star1star1star
Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Share on Reddit0
Vuoi allenarti col Trading senza rischiare?
Prova il Conto Demo della piattaforma Markets.
Comincia a prendere confidenza col trading senza rischiare il tuo capitale. VAI ALLA DEMO

4 thoughts on “Come Guadagnare Con Le Opzioni Binarie

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cookies Policy Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close