Guida al Forex trading per principianti

Guida al Forex Trading per principianti. Le transazioni di scambio tra le principali valute del Forex Trading avvengono nel Foreign Exchange Market, più semplicemente chiamato anche Forex. Si tratta di un mercato internazionale in cui gli investitori, mediante molteplici operazioni di borsa, possono ottenere dei guadagni. Spesso, questa possibilità di guadagnare viene vista dai trader principianti in maniera sin troppo semplicistica, cosa che incrementa vistosamente i rischi cui sono soggetti. Il Forex trading non è così semplice e in questa guida forniremo dei preziosi consigli per procedere con prudenza.Guida al forex trading per principianti

 

Guida al Forex trading per principianti

Una prassi comune di molti broker “audaci” è quella di invogliare con ogni mezzo i trader “non esperti” a provare l’ebbrezza del Forex, promettendo guadagni facili. Secondo il loro personale e suggestivo punto di vista, il Forex sarebbe un gioco da ragazzi per il quale basterebbe entrare nel mercato, investire qualche decina di euro per poi ritrovarsi magicamente ricchi.

Niente è più lontano dalla realtà di un concetto simile, che potrebbe oltretutto rivelarsi dannoso. Il Forex, bene o male, deve essere considerato un lavoro vero e proprio, che può sì far guadagnare ma solo se si opera in maniera intelligente e prudente.

Ci sono numerosi grafici trading da conoscere che se studiati approfonditamente produrranno alta percentuale di rendimento: di per sé, il forex trader di successo sarà quello che meglio studierà e capirà determinate informazioni. Quindi, per diventare tale, il trader principiante dovrà adottare fin da subito alcuni comportamenti. Vediamo quali sono.

Guida al Forex trading per principianti

1. Il Forex Trading non è un gioco d’azzardo

La politica attuata da alcuni broker assomiglia molto a quella di tanti siti che pubblicizzano il gioco d’azzardo: senso della sfida, guadagni facili, facile accessibilità ecc. Ma soprattutto, il trader principiante dovrà allontanare a priori dalla sua mente (in modo da riconoscerlo e rigettarlo quando sovviene) l’ansia di recuperare denaro perso, poiché potrebbe generare ulteriori perdite che lo porterebbero sul lastrico. Puoi consultare i 5 broker più affidabili

2. La fretta è nemica del Trading di successo

Il trader alle prime armi non deve mai gettarsi subito nella mischia, ma dovrebbe iniziare a fare trading per gradi. Questa fase comprende lo studio della teoria e dalla pratica, magari accompagnata dall’utilizzo di un account demo messo a disposizione dalle migliori piattaforme di forex trading online, grazie al quale sarà possibile acquisire dimestichezza con i vari strumenti per il trading online pur senza incorrere in perdite di denaro reale, dal momento che la funzione (e il grande vantaggio) di un conto demo è proprio quella di utilizzare denaro virtuale in maniera tale che il trader possa impratichirsi ma senza subire delle perdite di capitale vero.

3. Annota ogni operazione

Una buona Guida al Forex trading per principianti non può non comprendere questo punto. Di solito infatti, quando un trader alle prime armi perde denaro, vuole subito recuperare. Il trader esperto, invece, cerca di capire dove ha sbagliato. Per fare ciò è necessario però tenere una sorta di diario delle proprie operazioni: essere ordinati ed organizzati è una prerogativa indispensabile per un trader di successo, perché migliorerà la propria tecnica e renderà più comprensibili quelle che sono le dinamiche del mercato. A questo proposito, consigliamo di dedicare al Forex Trading almeno 2 ore al giorno, per tre settimane (fase di apprendistato). Solo dopo aver fatto ciò, si potrà fare trading con soldi reali.

4. Scelta Del Broker Adatto

Le caratteristiche su cui basarsi per scegliere un ottimo broker e per sapere come evitare le truffe nel forex trading sono l’ampiezza e il grado di equilibro dell’offerta. Ricordate che il broker da cui stare alla larga è sempre quello che promette guadagni facili e veloci ed a condizioni vantaggiose. Guardate anche al deposito minimo: se è inferiore a $100 c’è qualcosa che non va.

5. Fai pratica con un conto Demo

La cosa migliore è impratichirsi con un conto demo messo a disposizione dai broker e da tutte le piattaforme di trading. Ecco un elenco di conti demo per cominciare a fare trading.

Vuoi allenarti col Trading senza rischiare?
Prova il Conto Demo della piattaforma Markets.
Comincia a prendere confidenza col trading senza rischiare il tuo capitale. VAI ALLA DEMO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *